SARONNO – Corsa alle scorte di alimentari, Amazon Prime ha fatto segnare il “tutto esaurito”, per oggi niente consegne a Saronno. Sono numerosi i saronnesi che sono soliti fare la spesa tramite questo innovativo servizio: in sostanza, si fa tutto con la app, si scelgono i prodotti (alimentari, cosmetici, per l’igiene ma non solo) e quindi si “piazza l’ordine” indicando l’orario della consegna, che volendo avviene nel giro di un paio d’ore, pure in orario notturno se ciò è richiesto. Una bella comodità, sicuramente. Ma oggi “a causa della richieste le fasce di consegna sono temporaneamente chiuse”.

Ma nell’ennesima giornata di rincorsa alle scorte nei supermercati per la “paura” del Coronavirus, ciò non era possibile. Troppo richieste pure ad Amazon, che ha dovuto dire di no, pubblicando un avviso proprio sulla app. Negli ultimi due giorni nei supermercati “tradizionali”, da Esselunga (c’è stato anche un comunicato della catena di supermercati, per rassicurare la clientela) a Lidl, da Tigros a tutti gli altri, si è assistito ad un notevole afflusso di persone, con scaffali a volte rimasti vuoti.

25022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome