CISLAGO – Purtroppo la “tregua” sembra essere finita in buona parte del Saronnese, dopo due giorni a “contagi 0” il trend della lenta salita sempra essere ripreso. A Cislago si parla di un +2 ad un dato complessivo di 19 (compresi 2 decessi). Questi gli ultimi dati, oggi, comunicato da Ats Insubria al sindaco Gianluigi Cartabia e dunque subito comunicato tramite i media ai concittadini, in quella ottica d completa trasparenza voluta sin dall’inizio di questa emergenza coronavirus ache da Regione Lombardia, partendo dal governatore Attilio Fontana e dall’assessore al Welfare, Giulio Gallera.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: il sindaco di Gerenzano, Ivano Campi. Con i colleghi della Giunta civica sta seguendo passo a passo l’evolversi della crisi)

09042020

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome