TURATE – “Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo ha istituito un fondo a favore delle librerie e delle biblioteche. In virtù del suo patrimonio superiore ai 20.000 volumi, la biblioteca di Turate ha ricevuto un contributo pari a 10.001,90 euro da spendere esclusivamente per l’acquisto libri”. Lo comunica il Comune turatese.

Nel complesso sono stati acquistati 700 nuovi libri, “seguendo una modalità di selezione ragionata e accurata, studiando con attenzione le collezioni della biblioteca – spiegano dall’amministrazione comunale del sindaco Alberto Oleari – Il nostro patrimonio librario risulta pertanto sempre più ricco di nuove proposte. In particolare, sono state arricchite le seguenti sezioni: classici delle letteratura, saggistica e divulgazione (sport, montagna, psicologia, manuali di preparazione per concorsi, cucina, guide turistiche locali), libri per ragazzi per tutte le età, fumetti e graphic novel”.
(foto archivio: il sindaco di Turate, Alberto Oleari. Grazie ai fondi ministeriali, la biblioteca civica ha potuto arricchire il proprio patrimonio)
05122020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome