CISLAGO – “In molti ci avete chiesto un pensiero sull’ultimo scossone nella giunta del nostro paese, causato dalle dimissioni di un altro assessore. L’amministrazione Cartabia si è qualificata subito dopo la sua elezione, con la lotta per le nomine, la costituzione immediata di due gruppi distinti in seno a quello di maggioranza e, poco dopo, con le dimissioni dell’allora assessore al Bilancio e Vice Sindaco Lista. Un gruppo, che gruppo NON è mai stato, che si è consumato velocemente a causa delle faide interne, per mano di un Sindaco che ha troppe volte calpestato, anche durante i consigli comunali e sotto gli occhi dei tanti presenti, dignità e intelligenza dei “suoi” e di un paese intero”.

Inizia così la nota di Vivicislago in merito alle dimissioni di Marzia Campanella, assessore a Commercio ed Istruzione.

“L’Amministrazione Cartabia è definitivamente finita. Potrà trascinarsi per qualche mese, per il tempo che ci separa dalla nuova campagna elettorale, ma rimangono gli atti, i documenti, i verbali deliranti che testimoniano l’incapacità, la mancanza di professionalità, l’arroganza di chi ha voluto coronare il sogno di farsi eleggere, mettendo insieme persone troppo diverse tra loro, incapaci di dialogare, collaborare e lavorare per il bene del paese.

Chi ha vissuto davvero la politica del nostro paese in questi ultimi quattro anni, che non è certo quella che si legge sui social, ha assistito a teatrini indegni durante i momenti istituzionali, di consiglieri gli uni contro gli altri, di insulti, dell’ autoritarismo smisurato di un Sindaco che ordina a chi dei suoi è ancora disposto ad abbassare la testa, cosa fare e come dirlo, di litigi e di evidenti divergenze. Non è così che si amministra e si fa il bene del paese. Non è questa la politica che Cislago e i suoi cittadini meritano.

Con queste nuove dimissioni, le cui motivazioni non lasciano spazio a dubbi interpretativi, quali rimpasti dobbiamo attenderci? Il Sindaco sarà in grado di sostituire il membro di giunta nominando e scegliendo, per competenze e capacità, tra chi gli è rimasto dei suoi eletti, oppure dovrà ricorrere nuovamente ad un membro esterno, non eletto dai cittadini e magari nemmeno cislaghese, come fatto dopo la dipartita del primo assessore che scelse subito di abbandonarli?

In un periodo difficilissimo come quello che stiamo affrontando, l’Amministrazione Cartabia dimostra di essere ciò che è sempre stata: un fallimento totale

Auguriamo all’ex assessore Campanella di intraprendere un nuovo e sereno cammino.

Useremo questo nostro spazio frequentemente nei prossimi giorni, perché in questa fase di emergenza, tante sono state le importanti segnalazioni e le richieste che abbiamo inviato al Sindaco e ai membri di maggioranza, e che vogliamo condividere con i cittadini. Richieste, per rimanere in tema arroganza, alle quali, nessuno di loro si è degnato di dare alcuna risposta.

I consiglieri del gruppo VIVICISLAGO
Deborah Pacchioni Romina Codignoni Claudio Franco

24042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome