VARESE – “Rinnoviamo il nostro impegno e i nostri sforzi a mettere in atto politiche strutturali che stanno contribuendo a un progressivo miglioramento della qualità dell’aria come abbiamo fatto in questi anni. Tutto ciò ci permetterà di rientrare sotto i parametri previsti dall’Unione Europea per tutti i limiti entro il 2025, come dice il nostro ‘Piano della qualità dell’Aria”.
L’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, originario di Saronno e residente nel Varesotto, commenta così il superamento, a Milano, del 35′ giorno, per il 2020, dei limiti di legge per la concentrazione di Pm10 consentita dalla normativa europea.

“Questa notizia – conclude Cattaneo – non ci fa piacere. Anche se ricordiamo che lo scorso anno il 36′ giorno venne registrato il 22 febbraio, in una situazione in cui i giorni favorevoli alla dispersione degli inquinati furono 14 rispetto ai soli 5 giorni di quest’anno”.

(foto archivio: al centro l’assessore regionale Raffaele Cattaneo)

18022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome