TRADATE – Censimento delle tombe al cimitero di Tradate ed Abbiate Guazzone: l’obiettivo dell’Amministrazione civica è di avere un quadro preciso della situazione, per capire quali siano tombe e cappelle ormai “dismesse” e quali si trovano in cattivo stato di manutenzione.

La procedura è stata definita e sono già state individuate una decina fra tombe e cappelle che si trovano in cattivo stato di conservazione. In questi casi non sempre è facile risalire ad eredi o famigliari dei defunti, alcune hanno anche più di cento anni. Il Comune in questi casi ha deciso di fare apporre un cartello destinato appunto agli eredi, con l’invito a contattare l’Ammistrazione civica per valutare poi insieme le iniziative più opportune che dovessero rendersi necessarie.

(foto archivio: un cimitero nella zona. A Tradate e Abbiate Guazzone si sta compiendo un censimento delle tombe e cappelle più datate e malmesse per risalire agli eredi e farle sistemare)

13022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome