TRADATE – Vanno a pedalare nel verde, vengono cacciati da quattro stranieri, probabilmente spacciatori. Brutta avventura a Pianbosco per alcuni amici amanti dello sport e che, pur nel rispetto delle indicazioni delle autorità sanitarie contro la diffusione del coronavirus, avevano deciso di fare un poco di movimento all’aperto andando a passeggiare in bicicletta, nel pomeriggio di qualche giorno fa, nella zona di Pianbosco, nei sentieri che si addentrano nel verde.

Ben presto la brutta sorpresa: dalla vegetazione sono spuntati alcuni sconosciuti, extracomunitari, che li hanno mandati via in malo modo: i ciclisti, sorpresi e spaventati, se ne sono andati, e non hanno patito conseguenze fisiche. Con le bici si sono rapidamente allontanati e gli sconosciuti, probabilmente spacciatori di droga in attesa di clienti, hanno “ripreso possesso” del “loro” bosco. Quella di Pianbosco è una zona dove sovente intervengono le forze dell’ordine (foto) per operazioni di controllo contro spaccio e prostituzione.

11032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome