TRADATE – La notizia, pruriginosa, ha fatto in questi giorni il giro della città: stiamo parlando del caso della coppietta che era andata nel bosco in cerca di intimità ma è stata “pizzicata” da una pattuglia della polizia locale e multata. Da quelle parti, in zona periferica del Parco Pineta, gli agenti c’erano andati come molte altre volte per una iniziativa di controllo, soprattutto contro spacciatori e chi lascia rifiuti nelle campagne.

L’attenzione è “caduta” su una vettura in sosta a margine di una stradina sterrata, i tutori dell’ordine si sono avvicinati e dentro non hanno trovato nessuno. Il conducente si era incamminato nel bosco con una prostituta, per amoreggiare “all’aria aperta”. Al ritorno ha trovato la polizia urbana, che gli ha contestato una multa da 70 euro prendendo spunto dalla circostanza che al veicolo, con targa elvetica, mancano sul retro l’adesivo con la scritta “Ch” che ne indica la nazionalità, come previsto dal codice della strada.

29022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome