TRADATE – Sporcaccioni scatenati, l’assessore comunale all’Ambiente, Vito Pipolo, lo scorso fine settimana ha preparato il dossier fotografico e l’ha pubblicato su Facebook, per mostrare ai concittadini la maleducazione di quei, per fortuna pochi, che non rispettano le regole.

In giro, purtroppo, c’è un poco di tutto, dai sacchetti con i rifiuti domestici indifferenziati a quelli in tema con l’emergenza coronavirus, ovvero le mascherine usate e abbandonate. Ma c’è anche chi sul ciglio della strada ha lasciato la vecchia lavatrice e gli arredi di casa, evidentemente sostituiti e non più graditi. E’ spuntato anche un vecchio pneumatico usato, mentre i cestini di alcuni parchi si sono riempiti di spazzatura, sparpagliata anche attorno. “Non saremo migliori quando si tornerà alla “normalità”. Una parte degli esseri umani, una minoranza, non impara ma dimentica…” l’amaro commento dell’assessore.

(foto: alcune delle immagini pubblicate su Facebook dall’assessore comunale all’Ambiente, Vito Pipolo, che testimoniano la presenza di piccole e grandi discariche abusive a margine di strade e parcheggi di Tradate)

01062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome