TRADATE – Il ciclo di conferenze del Gat, il Gruppo astronomico tradatese, non si è fermato neppure per l’emergenza coronavirus, il programma è in queste settimane proseguito infatti online, tramite il canale Youtube del Gat. L’altra sera la conferenza su “Utilizzo dei raggi cosmici, a cura di Marco Arcani che ha parlato dello “scontro della materia con le astro-particelle che produce vari elementi definiti “cosmogenici” dai quali, con le dovute cautele, è possibile ricavare utili informazioni sull’origine e sull’evoluzione di certi oggetti vicini e lontani del Sistema solare”.

Prossimo appuntamento lunedì 8 giugno sempre su Youtube, alle 21 con “Anno 2024, ritorno sulla Luna” con relatore Piermario Ardizio: “Si chiama Artemis il progetto con cui la Nasa, l’ente spaziale americano, ha deciso di tornare sulla Luna, questa volta per rimanerci stabilmente, in attesa del grande viaggio verso Marte”. Ultimo evento alle 21 di lunedì 22 giugno con “Verso Marte alla ricerca della vita” con relatore Cesare Guaita: “Nel mese di luglio 2020 partiranno molte missioni automatiche verso Marte. La più suggestiva è senz’altro Mars 2020 Perseverance, che la Nasa manda a selezionare campioni da riportare a terra”.

(foto archivio: l’osservatorio di Tradate)

27052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome