UBOLDO – La via crucis… dello spaccio: spudorati, ed irrispettosi dei fedeli i pusher che si piazzano proprio lungo il percorso pedonale della via crucis, che si trova alla periferia di Uboldo, nelle vicinanze di via per Cerro. Zona defilata e “protetta” da occhi indiscreti. Non ci vanno, purtroppo, solo i fedeli che si fermano per una preghiera davanti alle immagini sacre realizzate da artisti locali, ma anche i malintenzionati.

Sono soprattutto stranieri, quelli che si collocano lungo la via crucis per smerciare sostanze stupefacenti: negli ultimi tempi sono giunte diverse segnalazioni della loro presenza, spesso se ne stanno appena dentro al bosco ed appena arriva un potenziale cliente, si fanno avanti. Mantenendo la “posizione” dal mattino e sino a quando fa buio, con i loro “aiutanti” che non mancano di rifornirli di bevande e cibo. Non è lontano da dove a terra sono state trovate anche banconote da 10 euro stracciate.

28012020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome