TRADATE – E’ partita lunedì l’indagine di sieroprevalenza del Ministero della Sanità e Istat volta a determinare quante persone hanno sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, anche in assenza di sintomi. L’indagine coinvolgerà un campione 150 mila cittadini in tutta Italia, estratti dall’Istat a partire dai propri registri statistici per assicurare la rappresentatività per genere, sei fasce di età e settore di attività lavorativa.

Per la Regione Lombardia saranno coinvolte circa 33.000 persone. Ma quali sono i comuni nel comprensorio coinvolti nell’indagine? Nel Saronnese sono stati selezionati cittadini dei comuni di Saronno, Caronno Pertusella, Uboldo, Gerenzano ed Origgio. Nelle Groane è toccato solo alla piccola Misinto e a Limbiate. Nel tradatese partecipano residenti di Tradate, Venegono Superiore e Venegono Inferiore.

In prima linea, nel fornire sostegno a questa indagine, c’è anche il Comitato di Croce Rossa Rossa che si occupa con 5 operatrici di contattare le persone selezionate per informarle dell’indagine in corso e delle modalità di gestione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome