TRADATE – “Noi volontari della Protezione civile stiamo passando a sanificare le vie della nostra città. Se ci incontrate, vi preghiamo di spostarvi lasciandoci lavorare in tranquillità”. Lo chiedono i volontari della Prociv tradatesi che da ieri sono impegnati negli interventi di pulizia straordinaria della sede stradale fra centro e periferia tradatese.

Sin dall’inizio dell’emergenza coronavirus i volontari in giacca gialla si sono messi a disposizione dell’Amministrazione civica del sindaco Giuseppe Bascialla per occuparsi di ogni intervento richiesto dall’ente locale o dalle autorità sanitarie.

(foto: il mezzo della protezione civile di Tradate impegnato nelle vie cittadine per la pulizia straordinaria del fondo stradale)

19032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome