TRADATE – L’assessore comunale all’Ambiente, Vito Pipolo, lo ha definito “pendolare del rifiuto”: si tratta dell’ennesimo cittadino, di fuori Tradate, che è stato “pizzicato” a scaricare rifiuti alla periferia cittadina. Immondizia indifferenziata del quale il diretto interessato evidentemente pensava di disfarsi gettandola nel verde. Per lui adesso si profila una salata contravvenzione. “Via per Villafranca. Individuato un altro “pendolare” del rifiuto…” il lapidario commento dell’assessore.

I controlli di Amministrazione comunale tradatese e forze dell’ordine sono destinati a proseguire, obiettivo quello di rendere la vita difficile a chi, con gli scarichi abusivi, fa nascere discariche fra boschi e prati alle porte di Tradate.

(foto: i rifiuti che erano stati scaricati nel verde dell’automobilista che è stato “pizzicato” da Comune e polizia locale)

09122020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome