TRADATE – Incrocio fra viale Marconi e via Crestani, di buon ora sono iniziate le opere per la realizzazione della nuova rotonda. Primo atto, tagliare gli otto tigli che si è deciso di sacrificare per poter allargare la strada. Sul taglio degli alberi se n’è parlato parecchio, a Tradate, negli ultimi mesi: il Comune, per “compensare” la perdita di questi alberi, ha deciso di piantumarne altri in differenti zone cittadine.

Da settimana prossima potranno dunque prendere avvio i lavori di realizzazione della nuova viabilità, in un punto nevralgico della rete locale e dove si erano in passato verificati diversi incidenti stradali, proprio a causa dell’intenso flusso di automobili che si verifica ogni giorno della settimana. Un’opera che il Comune ha pianificato da qualche tempo e che dunque ora diventerà una realtà.

(foto archivio: nuova rotonda nella vicina Gerenzano)

07032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome