CISLAGO – Domenica di lavoro per i volontari “in giallo” della protezione civile di Cislago. Gli uomini del gruppo comunale si sono messi all’opera per un intervento di pulizia dell’alveo del torrente Bozzente.

Obiettivo era quello di eliminare tronchi e rami dal letto del fiume. Un intervento necessario per evitare che i resti della piante portate dalla corrente o vittime del maltempo potessero creare un tappo al fluire regolare dell’acqua. I volontari sono arrivati di buon opera e si sono messi all’opera dentro e fuori dall’acqua. A fare un sopralluogo anche il sindaco Gianluigi Cartabia che haa voluto essere accanto ai cislaghesi impegnati nel delicato intervento.

Interventi analoghi vengono svolti anche dalla protezione civile di Saronno nel vicino torrente Lura sempre per cercare di evitare rischi in caso di piene.



(foto: una foto di gruppo dei volontari con il primo cittadino, video due momenti momento delle operazioni all’interno del corso d’acqua nella zona del ponte nuovo)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome